Ospedale Bambino Gesù: spettacolo e solidarietà in Vaticano con Amadeus per i 150 anni del nosocomio pediatrico

Esponenti del mondo dello spettacolo, della musica e dello sport, il prossimo 20 novembre, si ritroveranno a Roma in “Una serata di stelle per il Bambino Gesù”. Un evento benefico per festeggiare i 150 dell’Ospedale pediatrico in cui saranno raccontate tante storie di speranza legate alla quotidianità del centro di eccellenza internazionale per la cura di bambini e ragazzi. Parteciperanno Amadeus, che condurrà la serata, Alessandra Amoroso, Renzo Arbore e Giovanni Allevi. Ci saranno anche Alessandro Florenzi e Ciro Immobile, campioni della nazionale di calcio e, rispettivamente, di Roma e Lazio. La serata si terrà nell’Aula Paolo VI della Città del Vaticano. Un appuntamento che coinvolgerà anche tutta la comunità del polo ospedaliero e vedrà alternarsi sul palco suggestivi momenti musicali e storie vere, raccontate dalle star e dai protagonisti. Un viaggio nelle corsie della struttura sanitaria che accoglie ogni giorno racconti di battaglie coraggiose contro la malattia, ma anche di amore, speranza e determinazione. Per partecipare si potranno acquistare i biglietti sui canali Vivaticket a partire da 60 euro. I proventi saranno devoluti alla realizzazione dell’Istituto dei tumori e dei trapianti dell’Ospedale Bambino Gesù. Il pubblico in sala avrà così la possibilità non solo di assistere ad uno spettacolo unico ma anche di contribuire al finanziamento del nuovo Istituto, dedicato alle cure di bambini affetti da leucemie, linfomi, tumori e ai trapianti di organi e di cellule staminali emopoietiche. Per le donazioni è già attivo il numero solidale 45535, che permette di donare 2 euro da mobile e 5 o 10 euro da telefono fisso.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo