Diocesi: Caritas Forlì, sabato un incontro sui gruppi di auto mutuo aiuto come “risorsa per la città”

Sabato 28 Settembre a Palazzo Romagnoli l’auto mutuo aiuto si racconta, all’interno della settimana del Buon Vivere: il Centro “Parole Diverse”, in collaborazione con Caritas di Forlì-Bertinoro e Paolo Babini onlus, organizza, infatti, un incontro aperto alla cittadinanza dal tema: “I gruppi di auto aiuto: una risorsa per la città”. “I gruppi di auto aiuto – ricorda una nota della Caritas diocesana – sono costituiti da persone, che condividono un problema specifico (una malattia fisica, una dipendenza, una condizione di sofferenza psicologica) che si incontrano, a titolo gratuito e in modo paritario, in assenza di un aiuto professionale, per affrontare un percorso di confronto e di sostegno reciproco. Le persone condividono le proprie esperienze, cercano di ristabilire un nuovo equilibrio nella vita quotidiana al fine di modificare, adattarsi o migliorare la propria condizione di sofferenza”.
I gruppi di auto aiuto, ricorda ancora la Caritas, “non sono sostitutivi degli interventi professionali, ma funzionano efficacemente in integrazione con il lavoro degli operatori e dei professionisti della salute”.
L’ incontro ha lo scopo di far conoscere i gruppi di auto aiuto presenti nel territorio, attraverso la testimonianza diretta dei partecipanti. Nel corso dell’evento verrà distribuita la mappatura dettagliata dei gruppi di auto aiuto presenti a Forlì. L’auto aiuto è uno strumento che si adatta a molte forme di sofferenza sociali, mentali o indotte da malattie organiche. Nel corso dell’incontro presenteremo la nascita di un nuovo gruppo di auto aiuto rivolto a persone che sono portatrici di dolori cronici e fibromialgia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia