Rai Due: “Sulla via di Damasco”, l’8 settembre puntata dedicata all’emergenza educativa

L’emergenza educativa e le ricadute sulle nuove generazioni al centro di “Sulla via di Damasco”, il programma a cura di Vito Sidoti, in onda domenica 8 settembre, su Rai Due, alle 9. All’inizio della trasmissione, condotta da Eva Crosetta, un’ampia intervista allo scrittore Eraldo Affinati, che approfondirà la condizione dei giovani, la loro solitudine di fronte al computer, la crisi di credibilità dei “maestri” più grandi. Sul tema della corresponsabilità educativa in una società che tende a incasellare e a predeterminare il ruolo di ogni persona, Jhonny Dotty, pedagogista e imprenditore sociale, porrà l’accento sui nuovi spazi che è necessario aprire. Lo scrittore Antonio Ferrara, altro ospite della puntata, parlerà della lettura come forma di solidarietà letteraria, come università della vita. In chiusura, Giovanni Galli, storico portiere del Milan, proporrà lo sport come una medicina per combattere la solitudine dei ragazzi, considerata “la grande ferita di questa generazione”. Nella sua intervista, il campione rivelerà particolari del suo rapporto con il dolore per la perdita del figlio e di come è cambiato il suo legame con Dio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia