Comboniani: al via domani a Verona “I martedì del mondo”. Si parte con il nuovo volto della Chiesa latinoamericana

Prende il via domani sera a Verona, presso la Sala Africa dei missionari comboniani (vicolo Pozzo, 1 – ore 20.30) il ciclo di incontri “I martedì del mondo”. Al centro dell’appuntamento inaugurale le sollecitazioni e le sfide emerse dalla conferenza svoltasi dal 23 al 26 agosto a Medellin, in Colombia, 50 anni dopo la storica conferenza nella quale, sempre a Medellin, l’episcopato latinoamericano aveva delineato il nuovo volto della chiesa latinoamericana “dal volto autenticamente incarnato nella realtà dei popoli locali: povero, missionario, pasquale – si legge in un comunicato -; una Chiesa decisa a slegarsi da ogni potere temporale e audacemente impegnata nella liberazione di ogni uomo e donna”. Alla conferenza di agosto, è stato affermato che “fare memoria di Medellin non è solo ricordare il passato, ma è, soprattutto, riportare al cuore quelle scelte di allora che possono entusiasmare i passi di oggi. Ricordarsi come allora si era posto al centro il tema della povertà, tema che ha come eco il richiamo di Francesco che sollecita una chiesa di periferia, di frontiera, che metta al primo posto gli ultimi, che vive un’opzione particolare verso gli umili”. Ospite della prima serata sarà don Felice Tenero, vicedirettore del Cum (Centro unitario missionario) di Verona. A moderare l’incontro don Dario Vaona, vicedirettore del Cmd (Centro missionario diocesano) di Verona. L’incontro di domani è promosso da Fondazione Nigrizia, Centro missionario diocesano, Suore missionarie comboniane e Cestim. Tutti gli eventi in programma si tengono ogni primo martedì del mese, da ottobre a giugno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy