Maltempo: Protezione civile, “temporali diffusi al Nord-Ovest. Allerta arancione su Emilia-Romagna e Veneto”

“Un nuovo peggioramento delle condizioni meteo è atteso al Nord-Ovest dalla giornata di domani. È infatti in arrivo una perturbazione atlantica che interesserà il bacino del Mediterraneo occidentale già dalle prime ore di domani, facendo confluire correnti umide e instabili sulle Regioni nord-occidentali e determinando nuove precipitazioni, anche diffuse, persistenti e localmente a carattere temporalesco”. Ad annunciarlo è il Dipartimento di Protezione civile in una nota nella quale spiega che “sulla base delle previsioni disponibili” e “d’intesa con le Regioni coinvolte” è stato emesso “un avviso di condizioni meteorologiche avverse”. “L’avviso – prosegue la nota – prevede dalla mattinata di domani, domenica 1° dicembre precipitazioni da sparse a diffuse, localmente a carattere temporalesco, su Liguria, Piemonte meridionale, Emilia-Romagna occidentale e Toscana settentrionale”. “Le precipitazioni – aggiunge la Protezione civile – saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si segnalano, inoltre, nevicate al di sopra di 400-600 metri tra Piemonte meridionale ed entroterra ligure, con apporti al suolo da moderati a localmente abbondanti”.
Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani allerta arancione sull’Emilia-Romagna orientale e sul Veneto meridionale e allerta gialla su Liguria, Toscana settentrionale, Piemonte meridionale, sulla Lombardia occidentale e sui settori occidentali dell’Emilia-Romagna.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori