Pellegrinaggi a Lourdes: nuovo convoglio di Trenitalia. Attanasio (direttore Divisione Long Haul), “grande impegno professionale e sensibilità sociale”

“Il Gruppo FS Italiane, con Trenitalia e Unitalsi, costituiscono un binomio inscindibile. Oltre che essere un’importante occasione di socializzazione, il viaggio in treno contribuisce a dare man forte alla creazione di una vera comunità itinerante, elemento fondamentale dei pellegrinaggi. L’esperienza italiana rappresenta un unicum, considerato il fatto che nessun’altra compagnia ferroviaria nel mondo ha una flotta di carrozze progettate e utilizzate esclusivamente per il trasporto di ammalati anche gravi”. Lo dichiara Paolo Attanasio, direttore della Divisione Passeggeri Long Haul Trenitalia, all’indomani dell’inaugurazione del nuovo convoglio destinato ai pellegrinaggi rivisitato per migliorare l’accoglienza delle persone disabili: “Una flotta che vede importanti interventi di rinnovo degli ambienti interni ed esterni, al fine di renderla sempre più confortevole e funzionale alle esigenze dei pellegrini. Frutto di un grande impegno professionale e di sensibilità sociale – conclude Attanasio – che Trenitalia, e tutto il Gruppo FS Italiane insieme ai suoi dipendenti, hanno da sempre profuso in questa particolare attività a fianco delle persone”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo